Vuoi realizzare una mascherina con me? Segui il mio tutorial passo passo e sarà molto facile!

Potrai creare le mascherine sia cucendole con la macchina da cucire, che a mano, ovviamente a mano richiederà più tempo, però se sei precisa verranno comunque bene.

Cosa ti serve:

  • Stoffa in cotone
  • Forbici
  • Tessuto TNT
  • Macchina da cucire
  • Ago e Filo
  • Elastico
mascherine

Come da test Smart Air i tessuti di cotone risultano ottimamente filtranti (90€ particelle grandi e 24€ particelle piccole) e uniti al doppio Filtro in TNT Tessuto non Tessuto Lavabile e riutilizzabile con capacità filtrante del 95%, sono un ottima soluzione per proteggersi.

Qualche consiglio per realizzare le tue mascherine:

  • Scegli un tessuto di cotone morbido e non troppo spesso.
  • Scegli la fantasia o la tinta che più ti piace.
  • Ricorda di controllare le misure prima di tagliarlo.
  • Scegli la dimensione ideale per chi la indosserà, ricordati che non deve essere ne troppo stretta ne troppo larga. Deve aderire senza soffocare.
  • Crea il modello prima su un foglio di carta in modo da prendere le misure correttamente senza rovinare la stoffa.

Ecco come procedere:

Taglia un rettangolo con dimensione es.16cmx21cm.

Prima traccia il tuo rettangolo su un foglio di carta con le misure corrette, taglialo e appoggialo sulla stoffa. Io ho fatto le mie mascherine con 2 strati di cotone e 2 strati di TNT.  Se vuoi farle come me, puoi tagliare 2 rettangoli di stoffa in cotone da 16cmx21cm e altri 2 rettangoli di tessuto TNT sempre da 16cmx21cm.

Ora dovrai procedere cucendo i bordi insieme di tutti i rettangoli al contrario, lasciando almeno 5/6 cm liberi per rigirare la stoffa.

Una volta che avrai ottenuto un rettangolo con i 4 strati (2 cotone esterni e 2 TNT interni) puoi procedere facendo le pieghe. Come puoi visionare dalla mia foto sopra basterà piegare a circa 1,5cm la stoffa per 3 volte, dal lato più lungo, quindi nel nostro caso dal lato di 21cm. Cucire le pieghe ai bordi della mascherina e una volta pronta, provarla e segnare la lunghezza dell’elastico che vi servirà per tagliarlo e cucirlo sul retro. Ti lascio sotto uno schema delle misure che ho fatto io:
XS:  bambini
S:  ragazzi
M:  adulti
L:  adulti

Se hai bisogno di una mano, scrivimi!

misure mascherine fai da te

Se vuoi prendere le misure esatte adattandole al tuo viso e non hai un metro morbido da sarta, ti consiglio di appoggiare un foglio di carta, subito sotto gli occhi e sopra il naso e segnare i punti delle guance. Segnati la misura, tenendo presente che questa sarà il lato più corto del tuo rettangolo. Per il lato più lungo tieni sempre 21 cm che ti serviranno per fare le pieghe.
Crea prima il tuo rettangolo su un foglio e poi riporta il modello sulla stoffa.

Come usare e sterilizzare la mascherina:

. lavare bene le mani  con acqua e sapone oppure disinfettarle con prodotti a base alcolica
. prendere la mascherina solo dagli elastici, evitando di toccarla troppo
. togliere la mascherina dagli elastici e inserirla in un contenitore in attesa di sterilizzarla
. si consiglia di sterilizzare la mascherina dopo ogni uso
. per sterilizzarla basterà immergerla in un pentolino pieno d’acqua e farla bollire almeno 10 minuti
. usare dei guanti per maneggiarla

Per iniziare a creare...

Per iniziare a creare le tue mascherine, ti consiglio di acquistare  il tessuto in cotone con fantasie molto belle e adatte a tutta la famiglia, che ho trovato su Amazon, ti lascio il link qui accanto. Per filtrare meglio ti lascio anche il link di Amazon dove poter acquistare il TNT (tessuto non tessuto) ideale per preparare l’interno delle tue mascherine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *